Promo    

Una bimba di 3 anni, residente in un campo rom di Scampia, è stata trovata morta dalla madre all’interno di un’automobile. La piccola è stata portata dalla madre e da alcuni parenti al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco, dove i sanitari non hanno potuto far altro che verificarne il decesso. Sull’episodio indaga il commissariato di polizia di Scampia. Non è ancora chiaro se la bimba sia stata chiusa dall’esterno o se sia introdotta da sola nell’abitacolo e sia rimasta intrappolata.

Secondo una prima ricostruzione basata sulle testimonianze, la disgrazia sarebbe conseguenza di un tragico gioco: la bambina sarebbe rimasta chiusa nel bagagliaio di un’automobile mentre giocava con altri coetanei e sarebbe stata ritrovata dalla madre solo dopo diverse ore.

L’articolo Napoli, bimba rom trovata morta dalla madre all’interno di un’automobile proviene da Il Fatto Quotidiano.

 » FONTE: Il Fatto Quotidiano – Leggi tutto >>