Mezzi pubblici gratis contro l'inquinamento. L'esperimento di 5 città tedesche
Promo    

Offrire trasporti pubblici gratis per ridurre al minimo l'inquinamento atmosferico dovuto alle auto. La Germania, per rispettare gli obiettivi climatici comunitari, ha avuto un'idea piuttosto radicale, che verrà sperimentata in cinque città, tra le quali l'ex capitale dell'ovest, Bonn, e i centri industriali di Essen e Mannheim. Una proposta che ha anche lo scopo di lasciarsi alle spalle lo scandalo del 'dieselgate', che ha scosso l'industria dell'auto tedesca, ed è contenuta in una lettera inviata da tre ministri di Berlino, inclusa la responsabile dell'ambiente Barbara Hendricks, al commissario europeo all'Ambiente, il maltese Karmenu Vella.

Il piano di Berlino

“Stiamo prendendo in considerazione trasporti pubblici gratuiti per ridurre il numero di auto private”, si legge nella missiva, resa nota dall'agenzia France Presse, “combattere con efficacia l'inquinamento atmosferico senza ulteriori inutili ritardi è la priorità più elevata della Germania”. L'esperimento partirà “entro la fine dell'anno”. La Germania è uno degli otto stati europei – insieme a Francia, Italia e Spagna – che non ha riportato entro il termine del 30 gennaio le emissioni di diossido di azoto e polveri sottili nei limiti previsti dagli standard comunitari, violazione che può costare salate sanzioni economiche. Il commissario Vella ha concesso a essi più tempo a patto che sottoponessero un piano convincente per ridurre l'inquinamento.

 » FONTE: AGI.IT – Leggi tutto >>