Milano, fiamme in un palazzo. Undici intossicati: un ragazzo di 13 anni in gravi condizioni
Promo    

Un ragazzo di 13 anni di nazionalità italiana, con origini magrebine, è stato trasportato in condizioni gravissime all’ospedale dopo essere stato soccorso dai vigili del fuoco intervenuti per spegnere le fiamme all’interno di un palazzo in via Cogne a Milano. Il ragazzino è stato accompagnato all’ospedale Sacco privo di sensi e in arresto cardiaco. Al momento il ragazzo è attaccato all’Ecmo, un macchinario che permette di ossigenare il sangue tramite la circolazione extra corporea, le sue condizioni sono gravissime ma stabili. Il ragazzino vive al piano superiore e in quel momento era solo in casa. Il calore nell’abitazione era terribile, i vigili del fuoco hanno detto che le visiere dei caschi si sono fuse. Il 13enne non ha riportato ustioni ma una fortissima intossicazione da fumo. I medici dell’ospedale non vogliono sbilanciarsi con prognosi ma non nascondono che il quadro clinico è disperato.

//content.jwplatform.com/libraries/4EqqebcF.js

jwplayer(“jwp-zzLm87LJ”).setup({
playlist: [{“mediaid”:”zzLm87LJ”,”description”:””,”pubdate”:1518615846,”tags”:”milano,ansa,incendio,cronaca”,”image”:”https://cdn.jwplayer.com/thumbs/zzLm87LJ-720.jpg”,”title”:”Incendio in palazzo Milano, un ferito grave”,”sources”:[{“type”:”application/vnd.apple.mpegurl”,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/manifests/zzLm87LJ.m3u8″},{“width”:320,”height”:180,”type”:”video/mp4″,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/videos/zzLm87LJ-2kLOQlpN.mp4″,”label”:”180p”},{“width”:480,”height”:270,”type”:”video/mp4″,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/videos/zzLm87LJ-mgX5kRUd.mp4″,”label”:”270p”},{“width”:720,”height”:404,”type”:”video/mp4″,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/videos/zzLm87LJ-DGOVPaTh.mp4″,”label”:”406p”},{“type”:”audio/mp4″,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/videos/zzLm87LJ-jz9FGUIN.m4a”,”label”:”AAC Audio”}],”tracks”:[{“kind”:”thumbnails”,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/strips/zzLm87LJ-120.vtt”}],”link”:”https://cdn.jwplayer.com/previews/zzLm87LJ”,”duration”:43}]
});

I pompieri sono riusciti a salvare una persona, rimasta intrappolata, utilizzando un’autoscala. Lievemente intossicati altri 11 condomini che sono stati medicati sul posto o ricoverati in codice giallo in diversi ospedali. I vigili del fuoco sono ancora al lavoro per cercare di capire se ci siano altre persone nello stabile.

 » FONTE: Il Fatto Quotidiano – Leggi tutto >>