Promo    


Sarebbe in vita grazie a un respiratore il ragazzo di 12 anni rimasto vittima di un violento incendio che mercoledì 14 febbraio intorno alle 12 è espolo in una palazzina di via Cogne, nel quartiere Quarto Oggiaro a Milano. Numerosi i residenti intossicati, che hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni e che saranno ospitati per la notte in una struttura di emergenza allestita in una vicina palestra. Secondo molti testimoni prima del divampare delle fiamme si sarebbe udito nitidamente il rumore dello scoppio della caldaia di un appartamento.

http://youmedia.fanpage.it/video/aa/WoRtGuSwwSX_HYec

FONTE: FanpageMedia – Canale Youtube