Promo    


Sono decine e arrivano da tutti i paesi Vesuviani, da Portici, Ercolano, Torre del Greco, Torre Annunziata e anche da Napoli: sono i volontari che stanno collaborando a spegnere gli incendi che stanno devastando il Vesuvio. Toto a Silvano sono due dei tanti volontari che con pale, maschere e rastrelli stanno spegnendo i focolai. “Io mi considero Vesuviano e mi piange il cuore a vedere questa scena, questa desolazione – racconta Toto a Fanpage.it – non è stato il Vesuvio la causa di tutto questo ma l’uomo, come sempre ed a noi questo resta. E’ questo quello che ci meritiamo? “. Silvano invece sul Vesuvio c’è nato e ci vive: “Io quello che ho perso soprattutto è la fiducia nelle istituzioni, sono certo che ci lasceranno soli – spiega – dobbiamo abituarci a un’altra visuale del Vesuvio, non sarà più quella delle cartoline e delle foto”.

http://youmedia.fanpage.it/video/aa/WWjLTeSwTs1FthOM

FONTE: FanpageMedia – Canale Youtube