Promo    

Secondo la testimonianza l’uomo accelerava il decesso dei pazienti iniettando loro aria nelle vene per favorire agenzie di onoranze funebri «amiche» con le quali era già d’accordo

 » FONTE: CORRIERE.IT – Leggi tutto