Promo    

Dimenticate i turbamenti emotivi dell’Uomo Ragno firmato Sam Raimi e i traumi familiari della versione di Marc Webb. Jon Watts vira verso un racconto di formazione più semplice e spensierato, che si sofferma sul dualismo dentro il cuore di un teenager ancora alla ricerca di se stesso.

Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, detto RSS, senza intervento umano. E’ possibile segnalare la rimozione dei contenuti e/o intera fonte, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

 » FONTE: movieplayer.it – Leggi tutto >>